ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Chi è da Catania e chi finora non lo ha dimostrato

foto Calcio Catania

Punzecchiato dai tifosi il centrocampista Maldonado

Redazione ITASportPress

Dopo sette partite di campionato di Serie C, è possibile poter fare un primo bilancio sui calciatori del Catania. C'è chi sta spingendo il balbettante Catania e chi invece lo sta frenando. Il gioco della prospettiva ricorda certi enigmi da illusione ottica, in cui ti fanno guardare una linea in un’immagine e ti chiedono: secondo te, è in salita o in discesa? Vediamo nel dettaglio il rendimento dei calciatori rossazzurri.

CHI SU' - I gol di Luca Moro dimostrano che Baldini ha sbagliato a lasciare fuori l'ex della Spal per dargli la maglia da titolare solo contro il Catanzaro. Certo la maglia del Catania pesa, ci vuole calma. C’è un percorso normale, per tutti. L’eccezione esiste, ma la normalità è un’altra. Comunque sia Luca Moro al momento sta dimostrando che è da Catania. Lo stesso discorso per l'esterno Ceccarelli che purtroppo si è fatto male ma ha iniziato bene la stagione. Bisogna giudicarlo meglio alla distanza l'ex Feralpisalò visto che i critici hanno sempre detto che questo calciatore difetta in continuità.

CHI GIU' - Chi dei nuovi ha dimostrato di non essere da Catania è il portiere Stancampiano, incerto nelle prime giornate. Stesso discorso per il difensore Ercolani, gravi errori tecnici e di concentrazione. Per un giudizio su Russini, Ropolo, Greco, Provenzano e Sipos serve più tempo visto che hanno alternato momenti buoni e altri deludenti. Della vecchia guardia chi sta dimostrando di non essere da Catania è Maldonado. Dispiace perchè Luis è un bravo ragazzo che però pecca a livello caratteriale non avendo grande personalità, ma Baldini sta sbagliando a mandare il suo pupillo sempre in campo. Così viene costantemente punzecchiato da stampa e tifosi. Lo ha convinto a non andare a Trento dove gli hanno offerto più soldi e un biennale ma la gestione del mister adesso lo sta danneggiando. Male anche Pinto che in questa stagione non dimostra di essere da Catania. Stesso si può dire di Biondi che sembra l'ombra di se stesso in campo.

tutte le notizie di