Gomez su Instagram: “Il più forte giocatore con cui ho giocato? Barrientos!”

Gomez su Instagram: “Il più forte giocatore con cui ho giocato? Barrientos!”

Così l’ex giocatore del Catania su Instagram

di Redazione ITASportPress

Alejandro Gomez sempre protagonista sui social network. L’ex giocatore del Catania ha postato sul proprio profilo Instagram ufficiale una foto che lo ritrae con Pablo Barrientos, ai tempi in cui giocavano allo stadio Massimino. Gomez è sicuro: il Pitu è il miglior giocatore con cui ha giocato il Papu, anche meglio di Lionel Messi. Al post di Gomez risponde Alessandro Diamanti, suo ex compagno all’Atalanta: “Anche Messi non è male però”. Gomez, però, ribatte: “Tu non sei male neanche”.

BARRIENTOS A CATANIA – Il 28 maggio 2009, Pablo Barrientos viene acquistato dal Catania con cui firma un contratto quadriennale. Al San Lorenzo vengono dati 4 milioni di euro, per l’affare più costoso nella storia del Catania. Sfortunatamente a luglio dello stesso viene sottoposto a un intervento al ginocchio che lo costringe a sei mesi di stop. Il 9 maggio 2010 Barrientos esordisce in Serie A. Anche nella stagione successiva Barrientos non rende al meglio, giocando solo in Coppa Italia con Varese e Brescia.

Il 2 gennaio 2011 la società etnea ne comunica ufficialmente il prestito all’Estudiantes dove il centrocampista inizia a giocare con continuità, salvo poi non scendere più in campo a causa di alcuni acciacchi fisici.

Le cose vanno meglio nella stagione 2011-2012 dove, con Vincenzo Montella in panchina, conquista una maglia da titolare: il 26 novembre 2011 sigla il suo primo gol in Serie Aal 90′ contro il Lecce, che risulterà decisivo per la prima vittoria in trasferta stagionale degli etnei; sarà il gol numero 500 del Catania in Serie A.

Il 12 febbraio 2012 sigla la sua prima doppietta in Serie A nella gara vinta 4-0 contro il Genoa. Il 3 luglio 2014 ritorna a titolo definitivo agli argentini del San Lorenzo, che lo pagano 1,4 milioni di euro.

LE PAROLE DI LO MONACO – Recentemente, a Radio Incontro Olympia, l’attuale direttore generale del Catania, Pietro Lo Monaco, ha così definito Barrientos: “Lui è il Calcio. L’avevo detto prima e lo confermo anche adesso. Continua a segnare in Argentina ed ha tanto talento”.

San Lorenzo: l’ex Catania Barrientos, un gol da 50 metri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy