ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Il Catania va con Russini, Biondi e Russotto: Monterosi Tuscia al tappeto

Il Catania va con Russini, Biondi e Russotto: Monterosi Tuscia al tappeto

Vittoria meritata per gli etnei che hanno giocato un match giudizioso

Redazione ITASportPress

Il Catania torna alla vittoria al Massimino e dimentica le delusioni extra campo. I rossazzurri hanno battuto il Monterosi Tuscia con il risultato di 3-1 e con questa vittoria l'undici di mister Baldini arriva a quota 36 punti allontanandosi dalla zona playout. Match sbloccato da Russini su punizione al 27' poi nella ripresa al 54' raddoppio di Biondi con un preciso tiro e gol di Russotto allo scadere. Tutti gli esterni di ruolo hanno trovato la via della rete questa sera. Costantino su rigore ha accorciato le distanze per il Monterosi al 90. Catania che senza Cataldi e Moro ha giocato un buon match con giudizio e personalità vincendo la partita con pieno merito. Il Monterosi che non ha fatto le barricate si è difeso alto favorendo anche gli strappi di Greco e Russini. Ospiti che hanno cercato di proporre qualcosa in avanti ma da quelle parti per il Catania non sono arrivati pericoli. Greco come al solito è stato il dominatore del centrocampo: strappa, smista palloni per i compagni di squadra e quando può conclude. Dopo il doppio vantaggio il Monterosi Tuscia non ha più avuto la forza per riprendere il risultato. Tanta confusione, tanti tentativi, frutto anche del fatto che il Catania ha protetto bene la propria area, ma mai una manovra lucida ed equilibrata degli ospiti. E al Massimino finisce con il pubblico deluso per l'esito dell'asta ma felice per la vittoria del Catania. Adesso la partita più importante si giocherà lunedì 7 marzo in Tribunale.

Partita - Catania subito aggressivo alla ricerca del gol con Sipos che ha sprecato da buona posizione dopo aver beneficiato di una incertezza della difesa ospite. Il Monterosi non si è chiuso dietro ma ha cercato di proporsi esponendosi alle ripartenze del Catania che ci ha accelerato con Greco e Russini. Palo clamoroso di Monteagudo di testa. Il gol è arrivato però sugli sviluppi di un calcio di punizione: Russini al 27' ha calciato forte e il portiere Daga si è fatto sorprendere. Etnei avanti ma prima dell'intervallo altre opportunità per raddoppiare. Stavolta ha fallito Greco. Catania vivo e molto determinato che ha chiuso il primo tempo in vantaggio.

 

Secondo tempo - Nella ripresa il Catania ha trovato lo spazio giusto per colpire ancora. Al 54' infatti Biondi dopo un bella azione nata sulla sinistra ha trovato l'angolo con un preciso tiro. Sipos ha dato sostegno alla squadra ma il Catania non ha corso particolari rischi dopo il doppio vantaggio. I padroni di casa hanno amministrato il doppio vantaggio non avendo mai un calo di tensione. In contropiede è arrivato anche il gol di Russotto a 5' dalla fine. Gol anche per il Monterosi nel finale con Costantino su rigore. Vittoria in ghiaccio per il Catania al termine di una buona prestazione.

Catania-Monterosi 3-1

IL TABELLINO

CATANIA (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto; Provenzano (84' Cataldi), Rosaia, Greco (84' Izco); Biondi (73' Simonetti), Sipos (73' Russo), Russini (57' Russotto). A disp.: Stancampiano, Ercolani, Pino, Claiton, Zanchi, Ropolo, Piccolo. All. Baldini.

MONTEROSI (3-5-2): Daga; Rocchi, Borri (84' Fiaschetti), D'Antonio; Errico, Franchini, Parlati (84' Basit), Buglio, Cancellieri; Caon (66' Costantino), Ekuban. A disp.: Alia, Del Vescovo, Milani, Follo, Sola. All. Menichini.

ARBITRO: Caldera di Como (Fine-Bianchi).

MARCATORI: 26' Russini, 54' Biondi, 83' Russotto, 88' Costantino su rig.

NOTE: Ammoniti Borri, Parlati.

Catania-Monterosi Tuscia: 3.239 spettatori al “Massimino” (1.147 abbonati, 2.092 spettatori muniti di biglietto). Incasso: 8.372 €

tutte le notizie di