Il Cosenza batte di misura l’Akragas. Il Catania è salvo senza passare dai playout

Il Cosenza batte di misura l’Akragas. Il Catania è salvo senza passare dai playout

I rossazzurri tirano un sospiro di sollievo

di Redazione ITASportPress

Il Cosenza ‘aiuta’ il Catania. I calabresi battono di misura l’Akragas grazie alla rete di Cavallaro. Il Catania è salvo virtualmente senza passare dai playout in virtù della differenza reti migliore rispetto al Monopoli (+14). A meno di un clamoroso disastro, i rossazzurri conquistano la permanenza in Lega Pro.

Screenshot_34

Screenshot_35

La formazione delle classifiche finali del singolo girone, al fine di individuare le squadre che acquisiscono il titolo sportivo per richiedere direttamente l’ammissione al Campionato di Serie B, quelle che retrocedono direttamente nel Campionato Nazionale Dilettanti e quelle che debbono disputare i play-off ed i play-out, viene determinata tenendo conto del punteggio in classifica e, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre, mediante la compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto dell’ordine:
a) dei punti conseguiti negli incontri diretti;
b) a parità dei punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri;
c) della differenza fra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate;
d) della differenza fra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
e) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
f) del minor numero di reti subite nell’intero Campionato;
g) del maggior numero di vittorie realizzate nell’intero Campionato;
h) del minor numero di sconfitte subite nell’intero Campionato;
i) del maggior numero di vittorie esterne nell’intero Campionato;
j) del minor numero di sconfitte interne nell’intero Campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy