La Viterbese impone l’alt al Catania che perde nel finale

La Viterbese impone l’alt al Catania che perde nel finale

Dopo cinque risultati utili, si ferma la corsa dei rossazzurri

di Redazione ITASportPress

Un Catania incerottato non porta via nulla dal terreno della Viterbese. Un gol arrivato dal nulla a 8’ dalla fine di Molinaro, complice una amnesia della difesa ospite e poi cinque minuti dopo raddoppio di Bensaja, consentono ai padroni di casa di fare bottino pieno davanti ai propri tifosi. Il match per molto tempo privo di emozioni, si è acceso nel finale con le distrazioni fatali della retroguardia rossoazzurra. In verità un Catania confusionario con poca qualità in mezzo al campo e attacco al cloroformio ha ceduto l’intera posta in palio. Dopo cinque risultati utili, coppa Italia inclusa, oggi è mancata la risposta del Catania contro una Viterbese modesta. Solo un tiro di Barisic nello specchio e poi tante conclusioni fuori bersaglio. Il Catania oggi ha fatto un bel passo indietro e la posizione in classifica peggiora in chiave playoff. Servono rinforzi urgenti per risalire la china.

CRONACA – Il Catania di attesa in avvio con i laziali che ci hanno provato al 12’ ad affacciarsi dalle parti di Furlan. Il colpo di testa di Tounkara è stato deviato dal portiere del Catania. Al 21’ Errico (che ha messo in difficoltà Calapai) defilato sulla sinistra, riceve e si accentra: conclusione debole, Furlan blocca a terra senza problemi. Poi sussulto Catania con Pinto che ci prova dal vertice dell’area di rigore ma la conclusione sfiora il montante. Brivido per la Viterbese alla fine della prima frazione di gioco per la conclusione di Vicente che è molto potente ma non preciso. Primo tempo ben interpretato dal Catania che ha concesso poco agli avversari. Nonostante le tanta assenze, etnei tatticamente equilibrati e con buona intesa nelle ripartenze. Lucarelli nella ripresa mette in campo il neo arrivato Salandria al posto di Biondi. Il portiere della Viterbese Pini impedisce a Barisic di andare a rete al 51’ deviando la sua conclusione. Altrettanto buono il tiro di Sibilia al 70’ che ha sorvolato di poco la traversa. Poi il lampo della Viterbese con il gol al minuto 81’ con la spizzata di Salvatore Molinaro che ha sorpreso la difesa etnea. Poi l’espulsione di Calapai ha complicato il finale di gara. Tanta tensione in campo durante la sostituzione dell’esterno etneo. Spietata la Viterbese che all’87’ raddoppia con Bensaja in contropiede. Catania battuto a Viterbo.

TABELLINO

Viterbese-Catania 2-0

Marcatori: 82′ Molinaro, 87′ Bensaja

Viterbese (3-4-1-2): Pini; Bianchi (dal 62′ Urso), Markic, Baschirotto; De Giorgi, Bensaja, Bezziccheri (dal 46′ st Sibilia), Besea (46′ st Molinaro), Errico; Tounkara (dal 75′ Culina) , Bunino (dal 62′ Simonelli). A disp: Maraolo, Vitali, De Santis, Ricci, Zanoli, Antezza. All. Calabro

Catania (3-5-2): Furlan; Mbende, Biagianti, Marchese; Calapai, Biondi (dal 46′ st Salandria) , Vicente (dal 74′ Rizzo) , Mazzarani, Pinto (dal 84′ Manneh); Sarno (dal 58′ Curcio) , Barisic. A disp: Martinez, Pino, Manneh, Di Molfetta, Distefano. All. Lucarelli

Ammoniti: Biondi, Curcio (Cat), Besea (Vit)

Espulsi: Calapai (Cat)

Note: no recupero p.t / 4′ di recupero s.t

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy