Lo Monaco: “Ecco perchè il Papu Gomez è rimasto all’Atalanta”

L’ex dg del Catania lo portò in Italia nel 2012

di Redazione ITASportPress
L’Atalanta che vince e convince in Italia e in Europa, ha il suo portabandiera: è il numero 10 Alejandro Gomez, soprannominato El Papu, ormai un leader in campo e fuori dell’undici bergamasco. L’argentino fu scoperto da Pietro Lo Monaco, ex dirigente del Catania che lo portò alle pendici dell’Etna nel 2010 prelevandolo dal San Lorenzo, poteva andare all’Inter nel 2012. Lo Monaco, attuale consigliere della FIGC, ha parlato ai microfoni di TMW Radio della scelta di Gomez di rimanere a Bergamo: “La conferma del Papu a Bergamo dà diverse risposte: intanto la sua volontà precisa di non muoversi più e terminare la sua carriera lì. Considerato che ha un contratto già rilevante, e anche un po’ fuori dalle possibilità dell’Atalanta… Gasperini lo ritiene imprescindibile, avendo sempre ribadito che se andava via Gomez avrebbe fatto lo stesso. Il grande giocatore fa sì che l’equilibrio dei moduli salti a tuo favore”.
Gomez Catania
Papu Gomez Catania (Getty Images)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy