Lo Monaco: “Gomez scoperto grazie a un tunnel. Avevo preso Dybala. Catania? Torneremo in A”

Lo Monaco: “Gomez scoperto grazie a un tunnel. Avevo preso Dybala. Catania? Torneremo in A”

Le parole dell’amministratore delegato del Catania a Sky Sport

di Redazione ITASportPress

L’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, ha parlato a Sky Sport. Lunga intervista con tanti argomenti trattati. Il primo è il Papu Gomez, scovato proprio dal dirigente in Argentina:  “Aveva qualità importanti, oggi è uno di quei giocatori destabilizzanti, che rompono l’equilibrio della partita. L’ho scoperto per un tunnel. Ero a fare uno dei miei giri di perlustrazione in Argentina, lui faceva il trequartista nel San Lorenzo. Ha interrotto un’azione in difesa e anziché liberarsi della palla ha avuto la serenità e la sfacciataggine per fare un tunnel all’avversario che lo pressava a ridosso della sua area di rigore. Il fatto che sia titolare stasera mi sembra logico, è il giocatore adatto per il 4-2-3-1 di Sampaoli. E’ difficile da contenere, ha i colpi per decidere le gare importanti. E se non lo è questa…”

DYBALA – “Dybala? Non penso siano in concorrenza. Lo avevo preso, prima del suo effettivo arrivo in Italia. Poi però è sfumato tutto per motivi economici: chiedete a Montella, ne sa qualcosa. Si punta sui calciatori argentini perché il rapporto qualità-prezzo è il migliore che esista”.

CATANIA – “La voglia di tornare prima in B e poi in A è tanta perché la piazza vuole e può stare nella massima serie. L’obiettivo dopo anni di grande difficoltà è risalire e risanare la situazione economica che ha raggiunto livelli veramente critici. Siamo una piazza da 14000 spettatori, in Serie C non è semplice: questa gente merita categorie superiori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy