ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Manneh risponde a Di Massimo: Catania pimpante ma fermato in casa dal Catanzaro

Novanta minuti con tanta intensità al Cibali

Redazione ITASportPress

Nel turno infrasettimanale di Serie C il Catania tornato al Massimino ha chiuso in parità il 2020. Contro un Catanzaro che solo per i primi 45' ha giocato a viso aperto passando subito in vantaggio con Di Massimo, la squadra rossazzurra ha attaccato per tutto il secondo tempo trovando il gol allo scadere grazie al diagonale di Manneh al primo centro stagionale. Catania generoso e più arrembante nella ripresa contro un avversario che si è arroccato dietro per difendere il gol e alla fine giustamente arrivato grazie alla stoccata del giovane gambiano. Match di grande intensità degli uomini di mister Raffaele che volevano a tutti i costi chiudere l'anno con i tre punti. Ma il Catanzaro non lo ha permesso. Resta una prova buona dei padroni di casa, da stasera al terzo posto, che guardano al 2021 con prospettive interessanti in chiave playoff.

CRONACA - Primo tempo molto vivace con le due squadre aggressive. Il Catanzaro sorprende il Catania al minuto numero 8: Corapi pesca Di Massimo, che stoppa e batte Confente. Il match degli uomini di mister Raffaele si è messo in salita. La prima vera risposta dei rossazzurri è arrivata al 24': funambolico slalom di Calapai e palla per Sarao, la cui conclusione da due passi viene respinta da Branduani. Catanzaro che si arrocca dietro e il Catania affonda il colpo. Al 33' sinistro a giro di Dall'Ogllo, Branduani si supera in tuffo. Nella ripresa la squadra calabrese ha pensato solo a difendersi arroccandosi dietro mentre i padroni di casa hanno accelerato. Al 57' Pinto di testa da due passi trova la provvidenziale respinta di Branduani. Due minuti dopo altra occasione del Catania: errato retropassaggio di Corapi, Piccolo non riesce ad agganciare il pallone che gli avrebbe permesso di ritrovarsi a tu per tu con Branduani. Al 73' il Catanzaro ha avuto una buona occasione in contropiede per raddoppiare ma l'ex Di Piazza viene murato da Silvestri e poi conclude alto. Il Catania dopo lo scampato pericolo ritorna all'attacco e finalmente trova il gol con il subentrato Manneh al primo sorriso stagionale. Al minuto 87 Sarao prolunga per il gambiano, che resiste alla carica e batte Branduani in diagonale. Finale all'assalto del Catania ma il Catanzaro non si è fatto sorprendere. 1-1 al Massimino.

IL TABELLINO

MARCATORI: 8' Di Massimo, 87' Manneh

CATANIA (3-4-2-1): Confente; Tonucci (85' Reginaldo), Silvestri, Zanchi; Calapai, Dall’Oglio, Welbeck, Pinto (81' Piovanello); Biondi (61' Pecorino), Piccolo (81' Manneh); Sarao. A disp.: Della Valle, Martinez, Panebianco, Noce, Claiton, Pellegrini, Albertini, Izco, Gatto, Vrikkis. All. Raffaele.

CATANZARO (3-4-2-1): Branduani; Fazio, Martinelli, Pinna; Casoli (77' Riccardi), Corapi (84' Risolo), Verna, Contessa; Carlini (87' Evans), Di Massimo (84' Baldassin); Di Piazza (76' Evacuo). A disp.: Iannì, Di Gennaro, Salines, Riggio, Urso, Altobelli, Cusumano, Curiale. All. Calabro.

ARBITRO: Panettella di Gallarate (D'Elia-Niedda).

MARCATORI: 8' Di Massimo, 87' Manneh

NOTE: Ammoniti: Casoli (CZ), Dall'Oglio, Piccolo (CT)

tutte le notizie di