ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Pomeriggio flop per la capolista: il Cittanova ferma il Catania

Pomeriggio flop per la capolista: il Cittanova ferma il Catania - immagine 1
Deludente la prestazione della capolista mai pericolosa sul terreno del Cittanova

Redazione ITASportPress

Il Catania da trasferta non ha messo oggi il solito vestito.  Così Giovanni Ferraro non è riuscito a vincere la decima partita di questo campionato di Serie D finora dominato dalla sua squadra. Il mister non potrà abbracciare la sua figlia Caterina con la stessa felicità di ogni lunedì quando torna a casa. A Cittanova il Catania non ha giocato la solita partita accorta e intelligente sin dall’inizio. Un Catania così sotto ritmo, poco determinato e molto compassato non si era mai visto.

Sul terreno del Cittanova la squadra etnea disputa una gara incolore e non riesce a segnare contro i padroni di casa mai vittoriosi in questo campionato. Finisce inevitabilmente 0-0. Ritmo basso per quasi tutta la gara, poche idee e tanto nervosismo della formazione etnea che anche con i subentrati non è riuscita a trovare la via del gol. Solo Rizzo e Jefferson ci hanno provato nell'arco dei 90'. Il mezzo passo falso degli etnei non viene sfruttato dal Lamezia che pareggia in casa per 1-1 contro il Licata e resta a -8. In un pomeriggio dove la vittoria sembrava scontata contro la penultima in classifica, il Catania delude su tutti i fronti. Nel grigiore generale anche l'arbitro ci ha messo del suo non assegnando un evidente penalty agli ospiti nel finale. Mister Giovanni Ferraro deve rivedere bene questa partita perchè non si deve ripetere una prova così incolore degli dei della categoria. Pelligra è uscito abbastanza corrucciato dal "Morreale-Proto" di Cittanova ma il mezzo passo falso non cancella l'ottima stagione della sua squadra.

Pomeriggio flop per la capolista: il Cittanova ferma il Catania- immagine 2

Cittanova- Catania 0-0

IL TABELLINO:

CITTANOVA: Bruno; Ruano, Figini, Carubini; Gulino, Aprile, Rugnetta, Condomitti; Crucitti; Gaudio, Giannaula. A disp.: Moschella, Losasso, Baggini, Fazio, Di Cristina, Musolino, Svarups, Guerrisi, Tozziano. All. Fanello.

CATANIA (4-3-3): Bethers; Rapisarda, Lorenzini, Somma (46' De Luca), Castellini; Rizzo, Lodi (56' Giovinco), Vitale; Sarno (64' An. Russotto), Forchignone (46' Boccia), Jefferson (56' Sarao). A disp.: Groaz, Lubishtani, Palermo, Al. Russotto. All. Ferraro.

ARBITRO: Nigro di Prato (Pignatelli-Pacifici).

NOTE: ammoniti Rapisarda, Somma, Ruano, Condomitti. Espulso l'allenatore del Catania Ferraro.

 

tutte le notizie di