Serie C

Riscatto Catania: Albertini, Moro e Zanchi affondano la Turris

Riscatto Catania: Albertini, Moro e Zanchi affondano la Turris

Catania bello oggi a Torre del Greco che ha prevalso con autorità e vincendo per 2-0

Redazione ITASportPress

Allo stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco, il Catania è tornato alla vittoria che mancava da cinque turni. La squadra etnea con una gara accorta e ben giocata, ha avuto la meglio sulla Turris che non ha avuto scampo oggi sovrastata dagli ospiti vincitori per 3-1.  Gol tutti nella ripresa: per gli etnei Albertini e Moro, Ghislandi al 90' per i padroni di casa ha accorciato, poi Zanchi al 95' per il tris rossazzurro. I corallini hanno giocato in 10 uomini per quasi 30' minuti nella ripresa per l'espulsione di Tascone. A differenza di mercoledì scorso contro l'Andria, il Catania è stato tatticamente perfetto chiudendo le linee di passaggio dei padroni di casa e poi ripartendo in velocità. Già nel primo tempo diverse le occasioni per i rossazzurri mancate da Moro e Greco e con Albertini che ha centrato la traversa contro una sola della Turris di Leonetti. Nella ripresa invece subito il vantaggio di Albertini e poi il raddoppio di Moro hanno chiuso il match. Al 90' gol di Ghislandi ma nei minuti di recupero terzo gol di Zanchi su grande ingenuità della difesa di casa. Il Catania con questi tre punti si porta a 29 punti in classifica e si allontana dalla zona playout. La Turris invece perde per la seconda volta in quattro giorni. Allo stadio Liguori più di 100 tifosi del Catania dove campeggiava lo striscione per Ciccio Famoso, storico capo ultrà del Catania.

PRIMO TEMPO - Partita subito vibrante tra la Turris e il Catania che hanno cercato la via del gol attraverso il gioco manovrato. Tanto agonismo nel primo tempo con la squadra di mister Baldini brava a ripartire in contropiede. Dopo una occasione di Moro, la risposta della Turris con un tiro da fuori di Giannone. Turris ha cercato di fare la partita ma il Catania ha avuto sugli sviluppi di un corner una grande occasione di testa di Moro sventata dal portiere di casa. L’undici di Caneo ha risposto anche con una grande occasione di Leonetti che ha calciato alto da buonissima posizione. Finale di primo tempo molto nervoso con l’arbitro che ha perso il controllo del match ammonendo cinque calciatori di entrambe le squadre. Il Catania si è proposto bene e con Albertini ha colpito la traversa poi Moro ha perso il tempo per la battuta da due passi e Greco ci ha provato in contropiede con Perina bravo nell’uscita. Primo tempo che il Catania sul piano delle occasioni meritava di chiudere in vantaggio.  

SECONDO TEMPO - Nessun cambio all'intervallo e hanno iniziato gli stessi calciatori del primo tempo. 4-3-3 per la Turris e 4-3-3 per il Catania. Squadra di Baldini che ha chiuso le linee di passaggio alla Turris e in una bella combinazione è riuscita a passare in vantaggio con Albertini con un preciso tiro che ha superato Perina in uscita. Poi Tascone è stato espulso per un fallo su Biondi e sulla punizione seguente battuta da Greco, l’attaccante Moro ha preso il tempo al suo avversario e battuto il portiere della Turris per il 2-0. Corallini annichiliti dal Catania che oggi ha saputo gestire bene la gara fino al 90'. Poi un gol di Ghirlandi ha permesso alla Turris di accorciare le distanze ma Zanchi ha firmato il tris al 95'. Prossimo impegno per la squadra etnea contro il Picerno al Massimino.

Turris-Catania 1-3

Marcatori: 54' Albertini, 65' Moro, 90' Ghislandi, 96' Zanchi

IL TABELLINO:

TURRIS (3-5-2): Perina; Manzi, Sbraga, Esempio; Ghislandi, Franco (76' Bordo), Zampa, Tascone, Loreto (76' Nunziante); Giannone (76' Pavone), Leonetti (76' Longo). A disp.: Abagnale, Colantuono, Di Nunzio, Zanoni, Iglio, Nocerino, Santaniello. All. Caneo.

CATANIA (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto; Cataldi, Rosaia, Simonetti (61' Provenzano); Greco (81' Zanchi), Moro (81' Sipos), Biondi. A disp.: Stancampiano, Ercolani, Claiton, Ropolo, Izco, Bianco, Piccolo, Russotto, Russini. All. Baldini.

ARBITRO: Bitonti di Bologna (Basile-Niedda).

NOTE: ammoniti Tascone, Simonetti, Pinto, Sbraga, Cataldi, Loreto, Manzi, Zampa. Espulso al 63' Tascone per doppia ammonizione. Espulsi anche Caneo e Baldini

 

tutte le notizie di