Russia, fondato club “Calcio Catania” a Mosca. Scambio di maglie tra i dirigenti a Torre del Grifo

Russia, fondato club “Calcio Catania” a Mosca. Scambio di maglie tra i dirigenti a Torre del Grifo

Singolare iniziativa di una società dilettantistica di Mosca

di Redazione ITASportPress

Il calcio è uno sport senza confini. In ogni parte del mondo si può trovare un fan club che sostiene una squadra di un altro Paese. Ma c’è di più, come quello che è successo a Mosca dove una società di calcio è stata denominata come quella per cui si fa il tifo. Aleksej Rasskazov, giovane presidente (e giocatore) del Calcio Catania Mosca, club che milita in un campionato dilettantistico della capitale russa, ha deciso di fondare questo sodalizio dando proprio il nome di quello siciliano che recentemente ha militato in Serie A ma adesso è precipitato in Serie C. Il 19enne russo è venuto in vacanza a Catania, accompagnato dalla mamma Svetlana Alekseevna, con il desiderio di incontrare i giocatori e i dirigenti etnei. Proprio oggi il giovane russo si è recato a Torre del Grifo, sede di allenamento del club rossazzurro, dove è stato accolto dall’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco che gli ha regalato una maglia con il suo nome impresso. Rasskazov, emozionato, ha ricambiato donando al dirigente rossazzurro la maglia che ha indossato nello scorso campionato a Mosca. Nella nuova stagione, il Calcio Catania Mosca giocherà in campionato con le stesse casacche della prima squadra del club etneo visto che Aleksej ha comprato un’intera fornitura nello store ufficiale di Torre del Grifo.

Schermata 2018-08-28 alle 16.52.52

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy