ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Segna Zanini e a sorpresa la Paganese passa a Catania

Segna Zanini e a sorpresa la Paganese passa a Catania

Si è disputato al Massimino il recupero della 22a giornata di Serie C con la vittoria dei campani

Redazione ITASportPress

Nel recupero della 22^ giornata di Serie C la Paganese ha sbancato il Massimino a sorpresa vincendo 1-0 contro il Catania. La squadra campana ha colpito nel primo tempo con Zanini e poi ha retto bene agli attacchi etnei non disdegnando alcune ripartenze pericolose. Nel secondo tempo partenza arrembante del Catania ma la pressione non ha spaventato la Paganese. Fa un passo indietro la squadra rossazzurra che dopo due vittorie consecutive è caduta malamente in casa contro un avversario che mai era passato in trasferta. Non è stato un Catania lucido in attacco con Moro davvero lontano parente di quello ammirato alcune gare fa. Il centrocampo a corrente alternata, sulle fasce sicuramente meglio ma le linee strette dei campani hanno prevalso. La sconfitta obbliga adesso gli etnei a cercare punti ad Avellino perchè la classifica si fa pericolosa con la Paganese a 29 punti insieme al Messina.

CRONACA - Primo tempo molto divertente al Massimino con il Catania che ha cercato di conquistare il dominio del gioco ma sorprendentemente la Paganese è passata in vantaggio con una bella combinazione Diop-Zanini con la conclusione di quest'ultimo che ha sorpreso Sala al 15'. Ospiti in vantaggio e Catania che ha accusato il colpo. Poi la reazione è arrivata al 21' con un colpo di testa di Greco ma Baiocco ha sventato la minaccia con una bella parata. Tomassini ha graziato Sala che ha compiuto un intervento d'istinto che ha salvato il Catania dallo 0-2. Finale di primo tempo con Biondi anticipato prima della deviazione vincente dal un difensore della squadra ospite. Paganese avanti all'intervallo.

Nella ripresa subito due novità per il Catania con Baldini che ha rivisto il suo assetto base cambiando Pinto e Biondi e mettendo in campo Zanchi e Russotto. Il Catania ha subito spinto per cercare di scardinare la difesa campana. Paganese con un 4-5-1 e linee strette. Moro ha avuto due buone occasioni ma le ha fallite nei primi 10 minuti. Russotto ha svariato in tutto il reparto offensivo per cercare di aprire la difesa ospite. Simonetti, Cataldi e Greco sono stati molto mobili a centrocampo. Sipos in attacco a dare una mano a Moro: il cambio di Baldini al 63’. Altra occasione al 64’ fallita da Moro. La Paganese ha sciupato il 2-0 con Zanini al 66’.  Provenzano per Greco la mossa a 10’ dalla fine di Baldini. Catania che è arrivato bene sugli esterni anche nel finale. Assalto Catania nei minuti di recupero ma la Paganese ha retto passando al Massimino per 1-0. Prima vittoria esterna della Paganese.

Catania-Paganese 0-1: 15' Zanini

IL TABELLINO:

CATANIA (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto (46' Zanchi); Simonetti (63' Sipos), Cataldi, Greco (79' Provenzano); Biondi (46' Russotto), Moro, Russini. A disp.: Stancampiano, Claiton, Ercolani, Pino, Ropolo, Izco, Rosaia, Piccolo. All. Baldini.

PAGANESE (4-3-2-1): Baiocco; Scanagatta (77' Tissone), De Santis, Murolo, Brogni (57' Manarelli); Zanini, Bensaja, Cretella; Guadagni (62' Sbampato), Tommasini; Diop. A disp.: Avogadri, Pellecchia, Konate, Perlingieri, Del Regno, Iannone. All. Grassadonia.

ARBITRO: Ancora di Roma 1 (Pedone-Nana Tchato)..

MARCATORI: 15' Zanini

NOTE: ammoniti Tommasini, Pinto, Biondi, Cataldi, Brogni, Baiocco, Albertini, Bensaja, Cretella, Tissone.

Catania-Paganese: 3.694 spettatori al “Massimino” (1.147 abbonati, 2.547 spettatori muniti di biglietto). Incasso: 14.538 €

tutte le notizie di