ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Tacopina a ISP: “Aiuterò il Catania cercando investitori, ma non lascio la Spal”

Tacopina (Getty Images)

L'avvocato newyorkese ha parlato ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

Il Catania è rimasto nel cuore di Joe Tacopina. L'avvocato italoamericano ha corteggiato per quasi cinque mesi il club rossazzurro e dopo la rottura della trattativa, per certi versi clamorosa, con la SIGI, Joe ha preso la SPAL volendo tornare nel mondo del calcio italiano. Tacopina che ha rilevato il club di Ferrara dalla famiglia Colombarini lo sta gestendo molto bene e piano piano sta anche cercando di rilanciarlo con investimenti mirati.

Ai microfoni di Itasportpress.it, Tacopina ha detto qualcosa sul Catania e sulla Spal. "Mi è dispiaciuto molto, lo confesso, aver saputo del fallimento del club etneo ma lo prevedevo. Ho sempre nel mio cuore i tifosi rossazzurri che mi hanno accolto benissimo e loro sono davvero il motore di questo storico club ma dopo la chiusura della trattativa come sapete ho preso la Spal cambiando i miei progetti. Mi piacerebbe dare una mano al Catania e prometto di intercettare qualche investitore americano. Non è una cosa facile ma ripeto prometto di farlo per i tifosi del Catania che stimo e ammiro. Io escludo un interesse diretto perchè penso solo alla Spal e non lascio Ferrara. Stiamo lavorando per rinforzare la squadra e centrare l'obiettivo salvezza e poi rilanciare il club riportandolo nei prossimi anni in Serie A. Ho piena fiducia dei miei dirigenti e anche del mister Venturato che ha fatto grande il Cittadella e da qualche giorno siede sulla nostra panchina".

 credit Spal Calcio
tutte le notizie di