Antonio Di Gennaro: “Che delusione per l’Atalanta!”. E sui gironi delle italiane in Champions League…

Antonio Di Gennaro: “Che delusione per l’Atalanta!”. E sui gironi delle italiane in Champions League…

Ecco le parole di Antonio Di Gennaro, ex calciatore di Fiorentina e Verona tra le altre

di Redazione ITASportPress

Intervenuto ai microfoni di RMC Sport, l’ex calciatore ed ora opinionista Antonio Di Gennaro ha detto la sua sull’eliminazione clamorosa ed immeritata dell’Atalanta e sul sorteggio della Champions League.

ATALANTA – “Per l’Atalanta è una delusione ma soprattutto rammarico perché hanno creato tanto ma non l’hanno mai buttata dentro. Nel complesso delle due partite l’Atalanta meritava qualcosa in più. Adesso devono puntare sì al campionato ma anche alla Coppa Italia perché l’organico è molto importante”.

INTER – “Se l’Inter è quella vista sino ad ora deve cambiare tutto perché la Champions tra poco inizia e bisogna fare una grande gara prima della sosta per cambiare mentalità. Per questa Inter il girone è proibitivo bisogna cambiare qualcosa. Il Tottenham mi fa paura perché è una squadra tecnica, fisica ed esperta. Con questa Inter è un girone davvero difficilissimo poi se i nerazzurri trovano equilibrio e qualità allora se la possono giocare”.

NAPOLI – “Girone bello. Il Liverpool mi fa molta paura anche perché si sono rinforzati ancora di più rispetto all’anno scorso. Ci vorrà il Napoli ancora più equilibrato. Sicuramente il Napoli sarà avvantaggiato dall’esperienza fatta la passata stagione. Ancelotti è arrivato per dare spessore a livello internazionale e dovrà sviluppare anche le seconde linee per aumentare il livello della rosa”.

ROMA – “Il girone è più abbordabile rispetto ad Inter e Napoli. però bisogna arrivarci sempre con la condizione ottima perché le sorprese ci sono sempre in queste competizioni. Rispetto alle altre italiane sicuramente la Roma potrà dire la sua ma dovrà cambiare registro e trovare i giusti equilibri”.

JUVENTUS – “Girone più facile?Sì perché il Manchester United sembra l’Inter. Hanno grandissimi problemi anche di spogliatoio e la Juventus è grande favorita. Credo che sarà dura vedere Mourinho in panchina per le gare contro la Juve di Champions perché i problemi dello United sono evidenti”.

Poi un pensiero al Milan, prossima avversaria della Roma: “Contro il Napoli i rossoneri avevano quasi dominato per oltre cinquanta minuti. Vedo un problema a centrocampo per Gattuso. E’ il reparto più in difficoltà. Dovrebbe giocare Caldara che vedo pronto per prendersi la difesa. Poi il Milan deve trovare un portiere all’altezza della situazione con Donnarumma che deve ritrovare la condizione migliore. Al Milan serve un atteggiamento diverso contro una Roma che ha grande potenziale là davanti. Sarà un esame importante per i rossoneri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy