ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

CON IRONIA

Arshavin scherza: “Errore al sorteggio Champions? Si sono ricordati di me in Europa”

Arshavin (getty images)

Parla l'ex calciatore russo protagonista involontario al sorteggio Champions per gli ottavi di finale del torneo

Redazione ITASportPress

Fa ancora molto discutere l'errore al sorteggio degli ottavi di finale di Champions League che ha obbligato la Uefa a far ripetere i vari accoppiamenti. Protagonista, suo malgrado, l'ex calciatore russo Andrej Arshavin che a Match TV, come riportato da championat.com, è voluto tornare su quei momenti mettendoci quel pizzico di ironia che lo ha sempre contraddistinto anche nel corso della sua carriera sportiva.

CON FILOSOFIA - "Queste situazioni straordinarie sono ordinarie per me", ha esordito Arshavin che da calciatore è stato più volte protagonista in prima persona di particolari trovate e situazioni davvero al limite del grottesco. "Quando ci sono io, non c'è nulla da fare, divento l'eroe di situazioni che non accadono mai a nessuno. Solo a me. Sembra che non abbiano mai fatto un sorteggio bis ma ad ogni modo non lo vedo come uno scandalo per la Uefa anche se tutti hanno scritto e detto così".

IRONIA - E ancora: "Qui c'è solo un errore puramente meccanico e umano e abbiamo rifatto tutto da capo. Per le emittenti che pagano per uno, ne sono stati mostrati due quindi anche meglio", ha proseguito scherzando l'ex calciatore. "Questo sorteggio sarebbe stato ok e si sarebbe scritto almeno 2-4 pagine visto che c'era, all'inizio, la sfida tra Messi e Ronaldo. Ma ad ogni modo è andata così.Almeno si rocr, sarebbe stato di 2-4 pagine, avrebbero scritto tutto sul confronto tra Messi e Ronaldo, ma alla fine è andata così. Almeno si sono ricordati di me in Europa".

tutte le notizie di