Atalanta, Gasperini: “Non snatureremo il nostro gioco contro il Liverpool”

In sala stampa le parole del mister: “Il livello di difficoltà è simile, sono due squadre che si avvicinano molto nei valori. Hanno però dei modi differenti di giocare”

di Redazione ITASportPress

Impegno arduo per l’Atalanta che domani sfiderà il Liverpool in Champions League. Per la gara in trasferta mister Gasperini ha qualche problema di formazione ma non cambierà di molto l’assetto tattico come ha spiegato in conferenza stampa: “Le prossime partite saranno molto importanti per noi a partire da domani contro la squadra più forte del girone. Fare risultato potrà avvantaggiarci sull’Ajax. Ce la giocheremo insomma e non snatureremo il nostro gioco contro il Liverpool. Per noi è un’opportunità per misurarci con i migliori in Europa per capire quanto siamo competitivi. Abbiamo acquisito delle esperienze che sono diventati utili anche in campionato. Nel calcio non sempre i più forti vincono, anche se sei meno forte riesci a fare risultato. È quello che ci aspettiamo di fare. Ci sono alcuni problemi di formazione visto che perdiamo De Roon e Gosens mentre per Hateboer, Palomino e Romero ogni valutazione sarà fatta solo domani mattina ma ci sono grandi possibilità di recupero”. Gasperini ha poi parlato di Jurgen Klopp: “E’ un riferimento per tutti gli allenatori  e sfidarlo è un motivo di prestigio. Il rammarico rimane la mancanza di pubblico, anche nella partita fuori casa. Sentire il loro inno sarebbe stato una grandissima emozione”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy