Atletico Madrid, dietrofront Morata: “Esultanza contro la Juventus? Non lo farò mai più…”

Atletico Madrid, dietrofront Morata: “Esultanza contro la Juventus? Non lo farò mai più…”

L’attaccante era stato protagonista di un gol, poi annullato dal Var

di Redazione ITASportPress
Morata

Quasi certamente toccherà a lui, guidare l’attacco dell’Atletico Madrid all’Allianz Stadium di Torino nel match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro la Juventus. Alvaro Morata farà ritorno in quello che è stato il suo stadio. Mille emozioni, e anche grande rispetto.

Ecco perché, nonostante la grande esultanza per il gol, poi annullato, al Wanda Metropolitano, il centravanti spagnolo mette le mani avanti e dichiara, ai microfoni di Sky Sport, di non avere più intenzione di esultare contro la sua ex squadra. Un dietrofront importante, ma allo stesso tempo motivato dal momento personale che il classe ’92 sta attraversando.

MAI PIU’ – Dopo una stagione fatta di tanti bassi con la maglia del Chelsea, ecco che con i Colchoneros Morata spera di potersi riscattare. L’esultanza dopo il gol alla Juventus, seppur stoppata dopo pochi istanti, è stata comunque liberatoria. Un atto dovuto verso i tifosi spagnoli, ma allo stesso tempo un gesto che, contro la Juventus, non si rivedrà: “L’esultanza dopo il gol annullato? Ho fatto tanto per la Juventus, ma dovevo festeggiare qui, davanti al pubblico di casa, perché significava tanto per me anche se non lo farò mai più”. E sul ritorno in Italia: “A Torino non sarà facile, ci aspetta una guerra. Volevo salutare i tifosi e dire di non avere pensieri sbagliati nei miei confronti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy