Barcellona, Bartomeu e il nuovo format della Champions: “Necessario, perché…”

Barcellona, Bartomeu e il nuovo format della Champions: “Necessario, perché…”

“I tifosi vogliono più gare europee, il nuovo format lo permetterà: utile per rendere più attraente la competizione”

di Redazione ITASportPress
Bartomeu

Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu è stato intervistato dal The Guardian e ha parlato di moti temi, soprattutto si è espresso sul futuro della Champions League e sul fatto che debbano giocarsi più partite europee nelle varie stagioni: “La competizione europea avrà un nuovo format e sarà migliore di adesso. Servirà per porre le basi del futuro, ovviamente ci saranno cambiamenti anche per i vari campionati e il Mondiale per club. I tifosi chiedono più partite europee e così sarà dal 2024: in questa stagione lo United è venuto a giocare al Camp Nou per la prima volta negli ultimi 11 anni, al Liverpool non capitava addirittura dal 2006. Insomma, non può essere che giochiamo così tante partire in un anno e così poche contro avversari di questo calibro”.

Però non sarebbe un cambiamento radicale: “È per rendere la Champions più attraente, non sarà una rivoluzione totale – ha proseguito il numero uno del club blaugrana -. Per la Liga, inoltre, mi piacerebbe che si giocassero 3 partite all’anno all’estero: una negli Stati Uniti, una in Medio-Oriente e una in Asia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy