Barcellona, Lenglet teme il Lione: “Squadra completa, ha già fatto male a Manchester City e Psg…”

Barcellona, Lenglet teme il Lione: “Squadra completa, ha già fatto male a Manchester City e Psg…”

“Dobbiamo eliminare quella cicatrice della gara di ritorno a Roma”

di Redazione ITASportPress

La Champions League è ricca di insidie, specie nella sua fase ad eliminazione diretta o nel doppio confronto. Il Barcellona si appresta, infatti, a sfidare su due appunamenti, i francesi del Lione. Sfida sulla carta più che abbordabile per Messi e compagni, ma che può trasformarsi in dramma in caso di poca concentrazione.

Ecco perché, dopo il successo sul Valladolid per 1-0, con rete su rigore de La Pulce, il centrale difensivo Clément Lenglet ha parlato predicando massima attenzione e rispetto per i rivali.

PERICOLO – “Sappiamo che sarà una doppia sfida molto complicata. Il Lione ha tanti giocatori di qualità, giovani e che hanno un potenziale ancora maggiore del loro livello attuale. Questa squadra ha un grande margine di miglioramento e dobbiamo affrontare questa gara con il massimo della serietà”. Il Lione è una squadra che può disporsi in campo con vari moduli perché possiede tanti calciatori bravi e veloci. Possono giocare tre o quattro dietro e hanno anche un ottimo portiere. Questa è una squadra abbastanza completa che è molto pericolosa nelle sfide importanti, come abbiamo visto contro il Manchester City in entrambe le partite e contro il PSG”.

RIVALSA – “C’è una cicatrice e vogliamo cancellarla facendo una grande camminata in Champions League in questa stagione. Il nostro obiettivo è quelli di eliminare la cicatrice e dare un’altra immagine al club. Immagino che molti giocatori si siano sentiti delusi da quella partita di ritorno a Roma, e lo stesso vale per i dirigenti. Dobbiamo dimostrare che è stato un errore facendo meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy