Bruges, Dennis se lo sentiva: “Se segno al Bernabeu mi faccio un tatuaggio”. E lui fa doppietta

Bruges, Dennis se lo sentiva: “Se segno al Bernabeu mi faccio un tatuaggio”. E lui fa doppietta

Il 21enne attaccante si è tolto una enorme soddisfazione

di Redazione ITASportPress

Tra gli eroi della serata di Champions League troviamo sicuramente Emmanuel Bonaventure Dennis, attaccante 21enne del Bruges, a segno per ben due volte nel 2-2 maturato dai belgi al Bernabeu contro il Real Madrid. Chissà se ora, archiviato il match, abbia preso un appuntamento con un negozio di tatuaggi. Il giovane nigeriano, alla vigilia dell’incontro, è stato infatti fra i protagonisti di un video pubblicato su YouTube dal suo club mentre i giocatori esploravano il Bernabeu: “Quanti spettatori terrà? – si è chiesto il giocatore, orgoglioso per l’impegno sul glorioso tempio madridista – Chi avrebbe mai detto che un giorno saremmo stati qui, a calcare il terreno del Bernabeu? Se segno, prometto di fare un tatuaggio”. Forse ora dovrebbe farsene due, avendo addirittura realizzato una doppietta. Nella ripresa il Real Madrid è stato in grado di rimontare con i due colpi di testa di Sergio Ramos e Casemiro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy