Carrera: “Calcio italiano fuori dal tunnel. Juventus? Favorita in Champions League. Sul mio esonero…”

“Ci sono 4 squadre che possono passare il turno e anche ieri Inter e Napoli hanno giocato bene contro due grandi formazioni”

di Redazione ITASportPress

Da poco esonerato dallo Spartak Mosca, ma per Massimo Carrera il calcio continua e le partite di Champions League sono un buon argomento per tornare a parlare di campo. L’ex tecnico della formazione russa, sul cui addio dimostra di essere ancora perplesso: “Ero ad un punto dalla seconda ma hanno deciso così…”, ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel giorno della sfida tra CSKA Mosca e Roma, ma soprattutto del big match tra la Juventus, squadra di cui è stato anche l’allenatore in alcune partite a causa della squalifica di Antonio Conte, e il Manchester United. L’allenatore ha espresso il proprio giudizio sulle due sfide e ha poi dato un parere sul calcio italiano in generale riconoscendo un vero e proprio cambio di rotta rispetto alle annate precedenti.

SFIDE – “La Roma non deve sottovalutare l’avversario, ha organizzazione e giovani interessanti, giocano un buon calcio. Bisogna affrontare questa partita come se fosse un big match. Non so spiegarmi il diverso rendimento dei giallorossi tra campionato e Champions League: magari la rosa non è adeguata per affrontare al massimo tutte le competizioni o non è facile tenere alte le motivazioni”. Poi sulla Juventus ha aggiunto: “La Juve sta dimostrando la sua forza, ha preso consapevolezza e credo sia una delle favorite per la vittoria finale. Il calcio italiano sta uscend fuori dal tunnel, ci sono 4 squadre che possono passare il turno e anche ieri Inter e Napoli hanno giocato bene contro due grandi formazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy