Champions League, dal 2024 più italiane e nuovo format come un torneo all’americana

L’Uefa presenterà il progetto martedì alle 55 federazioni

di Redazione ITASportPress

Cambia format la Champions League dal 2024 che sarà a 36 squadre. L’anticipazione è della Gazzetta dello Sport che anticipa anche un gruppone unico, una classifica globale. Partite di sola andata, minimo 10, massimo 17 per chi arriva in finale. Questo il progetto Uefa che prevede anche l’aumento delle partecipanti: da 32 a 36 ma soltanto 10 partite (di andata) per ognuna: 5 in casa, 5 in trasferta. Tante sfide modeste o inutili che potrebbero ridurre il fascino di un torneo insuperabile quando comincia l’eliminazione diretta. Non ancora definito il criterio per scegliere le 4 squadre supplementari probabile un cammino via playoff. Sarà uno dei temi più controversi: i campionati top sognano almeno 5 club in Champions, ora sarà possibile. Quindi in Italia la Serie A premierà anche la quinta in classifica.

Bayern Monaco (Getty Images)

Il format attuale in Champions prevede 125 partite totali che tra tre anni diventeranno 209, esclusi gli spareggi. Quasi il 70% in più. I turni a eliminazione diretta, “spalmati” su più giorni, saranno compattati. Quello che i campionati nazionali temono è che l’allargamento sottragga risorse. L’Uefa presenterà il progetto martedì alle 55 federazioni. A Nyon non vogliono perdere tempo per chiudere qualsiasi discorso su eventuali Superleghe di Florentino, approvare il sistema ad aprile (al prossimo Esecutivo) e cominciare la vendita dei diritti. Sono momenti cruciali.

logo Champions
logo Champions League (Getty Images)

No posti fissi

Rispetto al primo progetto, presentato quasi due anni fa da Uefa ed Eca, non sono più previsti “posti fissi”: esclusi i campioni, come sempre qualificati di diritto l’anno successivo, gli altri 35 posti saranno conquistati via campionato. L’obiettivo è un fatturato annuo superiore ai 4 miliardi. E le altre coppe? Tutto come prima: sia l’Europa League sia la nuova Conference League resteranno a 32, con “retrocessioni” a torneo in corso. Nel 2024 (ma qualcuno sogna di poter anticipare), in totale, 100 club entreranno nelle coppe.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy