Champions League, la Lazio si aggrappa a Caicedo e pareggia con lo Zenit

La Lazio pareggia 1-1 in casa dello Zenit

di Redazione ITASportPress

La Lazio rimane imbattuta nel girone di Champions League e costringe lo Zenit al pareggio per 1-1. Russi in vantaggio nel primo tempo con Erokhin, nella ripresa pareggio di Caicedo.

LA PARTITA

Zenit Lazio, getty

È una Lazio visibilmente stanca quella che si è presentata a San Pietroburgo, a differenza di uno Zenit che invece ha le energie giuste per disputare una partita solida e concreta. Il primo tempo della squadra di Inzaghi è complicato, lo Zenit è in palla e detta i ritmi del gioco, difendendosi con ordine e colpendo quando può, come in occasione della rete di Erokhin che prima padroneggia in area di rigore e poi batte Reina. Nel secondo tempo la partita cambia, la Lazio reagisce con orgoglio e carattere ed inizia a creare alcune occasioni importanti. Dopo una mezz’ora di crescita continua, i biancocelesti trovano il momento giusto per far male, ancora una volta con Caicedo che gioca d’anticipo e all’ 81′ batte Kerzakhov, siglando la rete dell’1-1 finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy