Champions League, Lipsia-Liverpool potrebbe non disputarsi

Il match in Germania è a rischio

di Redazione ITASportPress

Ci sono dubbi sulla disputa della partita di Champions League Lipsia-Liverpool. L’ottavo di finale in programma in Germania è a rischio, secondo quanto riporta Sky Sport, dopo le restrizioni adottate dai Governi per evitare il diffondersi della pandemia, con particolare attenzione alla variante inglese del virus. I voli da e per l’Inghilterra sono sospesi un po’ ovunque e lo saranno fino al 17 febbraio anche in Germania, che dovrebbe ospitare la sfida dei Reds di Jurgen Klopp, in programma appunto il 16 prossimo. Il Lipsia, così come da prassi, ha chiesto alla Uefa che il Liverpool sia esentato dal divieto ed entrambe le squadre sono in attesa di una risposta. In caso negativo, la via d’uscita sarebbe quella di uno spostamento dell’incontro o dell’inversione dei campi, con l’andata che si giocherebbe in Inghilterra e il ritorno in Germania.

Musiala (Getty Images) Il gol al Lipsia
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy