Champions League, Tottenham sconfitto: Dele Alli furioso in panchina e sbeffeggiato dai tifosi

Champions League, Tottenham sconfitto: Dele Alli furioso in panchina e sbeffeggiato dai tifosi

Il calciatore preso di mira dopo la brutta prova contro il Liverpool

di Redazione ITASportPress

Una serata difficile per il Tottenham. Il ko per 2-0 in finale di Champions League andrà digerito nei prossimi giorni. Gli Spurs, nonostante un cammino ottimo nella competizione, non sono riusciti ad arrivare al trionfo finale generando tanta delusione al termine dei 90 minuti di gioco.

C’è chi, però, tutta la frustrazione per una prova opaca l’ha mostrata ancor prima del verdetto finale. Dele Alli, infatti, numero 20 del Tottenham, sostituito da Pochettino nella ripresa non ha nascosto la propria delusione per quei minuti sottotono nella gara più importante dell’anno.

Come mostra il Sun, infatti, l’inglese è stato protagonista di una vera e propria sfuriata nella panchina con tanto di lancio di bottiglietta. Rabbia e frustrazione evidenti nel classe ’96 che, però, ha dovuto subire anche lo sfottò dei suoi stessi tifosi.

SUI SOCIAL – Infatti, la prestazione sottotono dell’inglesino non è andata giù a molti fans del Tottenham e della Nazionale che non hanno perso occasione per prenderlo di mira e sbeffeggiarlo. “Il giocatore più sopravvalutato della Premier League”, “Un bluff”, “Un imbroglio”. Tanti i commenti di questo genere apparsi su Twitter. Una serataccia, insomma per Dele Alli, che non verrà dimenticata tanto in fretta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy