Champions League, troppo Bayern per la Lazio: poker dei bavaresi. Il Chelsea piega l’Atletico

Brutta notte per la Lazio, il Bayern Monaco vince 4-1 all’Olimpico

di Redazione ITASportPress

Partita con pochissima storia all’Olimpico, il Bayern Monaco dilaga 4-1 in casa della Lazio e ipoteca i quarti di finale ancora prima del ritorno. Biancocelesti affondati dai gol di Lewandowski, Musiala, Sanè e dall’autorete di Acerbi, la rete della bandiera della Lazio è firmata Correa. Colpo del Chelsea in casa dell’Atletico Madrid, una gran rete in rovesciata di Giroud basta per piegare  1-0 Simeone.

LAZIO-BAYERN MONACO

Lazio Bayern, getty

Gara a senso unico all’Olimpico, con il Bayern Monaco che si dimostra un carro armato e rifila tre reti alla Lazio di Inzaghi già nel primo tempo. Pronti, via e nella ripresa arriva anche il poker, qualche istante dopo il gol di Correa ridà un po’ di vita alla Lazio ed almeno evita un passivo che avrebbe potuto essere nettamente superiore.

RETI: 9′ Lewandowski; 24′ Musiala; 42′ Sanè; 47′ Acerbi (A); 50′ Correa;

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (53′ Hoedt), Acerbi, Musacchio (31′ Lulic); Lazzari, Milinkovic (80′ Cataldi), Leiva (53′ Escalante), Luis Alberto (80′ Akpa Akpro), Marusic; Correa, Immobile. A disp.: Strakosha, Alia, Hoedt, Parolo, Armini, Fares, Lulic, Akpa Akpro, Escalante, Cataldi, Pereira, Caicedo, Muriqi. All.: Inzaghi.

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Süle, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Musiala; Sané, Goretzka (63′ Martinez), Coman (75′ Hernandez); Lewandowski. A disp: Hoffmann, Javi Martinez, Choupo-Moting, Sarr, Roca, Hernandez, Zaiser. All. Flick

AMMONITI: Luis Alberto; Leiva; Correa; Marusic; Escalante; Kimmich; Coman

ATLETICO MADRID – CHELSEA

Non sarà ricordata come una delle partite più emozionanti della storia della Champions quella tra Atletico Madrid e Chelsea. Primo tempo che scorre via tra uno sbadiglio e l’altro, con i tatticismi di Tuchel e Simeone che la fanno da padrone. Le emozioni non aumentano molto nella ripresa, ma al 71′ una magia di Giroud in rovesciata inguaia l’Atletico che adesso avrà bisogno di un’impresa a Londra. Tuchel intanto resta imbattuto sulla panchina del Chelsea, finisce 1-0 a Madrid.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy