Chelsea, Barkley litiga con Jorginho e gli ‘scippa’ il rigore decisivo. Poi…lo sbaglia

Chelsea, Barkley litiga con Jorginho e gli ‘scippa’ il rigore decisivo. Poi…lo sbaglia

Anche il Willian avrebbe voluto calciare

di Redazione ITASportPress

Ritorno in Champions League amaro per il Chelsea che viene sconfitto in casa, davanti al pubblico dello Stamford Bridge dal Valencia.

I Blues di Lampard, favoriti alla vigilia cadono per 1-0 sotto il colpo letale di Rodrigo. Decisivo, però, anche il rigore sbagliato a pochi minuti dal termine da Ross Barkley, dopo un vivace confronto con i compagni di squadra.

RIGORISTA – Subito grandi emozioni al ritorno del Chelsea in Champions League. Questa volta, anche negative. Succede tutto allo scadere quando viene assegnato un penalty ai padroni di casa che hanno l’occasione di ristabilire la parità. Dal dischetto si presentano addirittura in tre: Jorginho, Willian e Barkley. Ed è proprio l’inglese che, alla fine, riesce a prendere il pallone e la responsabilità. Se da una parte l’italiano prova ad incoraggiare il compagno – nonostante il disappunto mostrato prima e dopo l’esecuzione -, dall’altra il brasiliano rimane davanti al compagno quasi incredulo e, forse, decocentrandolo. Il risultato è, come detto, un errore. Barkley spara alto, pizzica la traversa e il Chelsea perde.

A provare a calmare gli animi ci ha provato il tecnico Lampard che ai microfoni di beIn Sports ha spiegato: “Ross è il rigorista. Dalla pre-season lo è. Ha sbagliato ed è un peccato”. Nonostante le sue parole, però, i tifosi del Chelsea avrebbero preferito vedere Jorginho dal dischetto. Tiratore più affidabile e che, fin qui, aveva sempre o quasi, calciato dagli 11 metri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy