Clamoroso dall’Olanda: “L’arbitro di Real Madrid-Ajax spesso loro 12° uomo in campo”

Clamoroso dall’Olanda: “L’arbitro di Real Madrid-Ajax spesso loro 12° uomo in campo”

Ore calde prima della gara di Champions League

di Redazione ITASportPress

Sono attimi bollenti quelli che precedono la sfida di Champions League tra Real Madrid e Ajax valida per il ritorno degli ottavi della coppa. Dall’Olanda arrivano pesanti critiche e tanti timori sull’arbitraggio della gara.

In modo particolare, a gettare ombre e paure è il De Telegraaf che parla, addirittura, di 12° uomo in campo per i Blancos.

ACCUSE – Il quotidiano, tra i media più importanti dei Paesi Bassi, ha messo sull’attenti l’Ajax parlando apertamente del direttore di gara, che in diverse occasioni è stato l’uomo in più del Real Madrid. Inoltre, viene ricordato come sotto la direzione di gara del tedesco Felix Brych, fischietto designato per la gara odierna, ha vinto tutte e sei le partite da lui arbitrate. Gli olandesi, poi, fanno un vero e proprio elenco di episodi arbitrali che avrebbero favorito il Real Madrid negli ultimi anni ad iniziare dagli episodi nella gara d’andata con la rete annullata con intervento corretto del Var sul gol dell’Ajax, ma il silenzio della tecnologia sulla seconda rete Galactica di Asensio.

IL PROTAGONISTA – Il De Telegraaf, riporta anche alcune dichiarazioni dell’ex portiere olandese van der Sar che ha ricordato un precedente del novembre del 1995: “L’Ajax ha ricevuto una standing ovation dal pubblico del Real Madrid nel novembre 1995. Per vincere 2-0, l’Ajax ha dovuto segnare quattro volte. E una rete annullata era entrata di almeno un metro dentro la porta”. L’elenco dei possibili aiuti ai madrileni, però, si allunga e vengono citati anche i gol annullati sempre all’Ajax nel 2011 e altri episodi negli anni successivi che hanno poi portato ai trionfi nella competizione da parte del Real Madrid.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy