Coronavirus, pneumologo: “Atalanta-Valencia è stata una bomba biologica”

Coronavirus, pneumologo: “Atalanta-Valencia è stata una bomba biologica”

L’esodo dei tifosi bergamaschi fu grande lo scorso 19 febbraio

di Redazione ITASportPress

Il responsabile Pneumologia del Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Fabiano Di Marco ha affermato al Corriere della Sera che il match di Champions League Atalanta-Valencia disputatasi a Milano è stato un vero dramma per i bergamaschi. Nei giorni seguenti si è registrato il maggior numero di contagi nella provincia di Bergamo e il medico ha risposto così in merito al picco dei decessi dello scorso 13 marzo: «Ne sento tante, dico la mia. Diciannove febbraio, 40 mila bergamaschi a San Siro per Atalanta-Valencia. In pullman, auto, treno. Una bomba biologica, purtroppo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy