Crollo Arsenal e Bayern dilaga anche a Londra (5-1)

Walcott illude i Gunners nel primo tempo, poi il rigore con espulsione causato da Koscielny a inizio ripresa cambia tutto e innesca la goleada dei tedeschi. Ancelotti vola ai quarti

di Redazione ITASportPress

Umiliazione Champions per l’Arsenal che dopo aver perso 5-1 all’Allianz Arena, è stato battuto dal Bayern con lo stesso punteggio davanti ai propri tifosi. Tedeschi ai quarti di finale con merito visto che in 180′ hanno rifilato ben 10 reti alla squadra di Wenger. Non c’è stata partita a Londra con i bavaresi che anche sotto di una rete hanno ribaltato poi nella ripresa chiudendo subito i conti per la qualificazione. Rete di Walcott nel primo tempo, poi il ribaltamento della squadra di Ancelotti con Lewandoswski su rigore, Robben, Costa e doppietta di Vidal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy