Del Piero si fida della Juventus: “Al ritorno sarà un’altra partita. Morata è troppo importante…”

L’ex numero 10 dopo il k.o. dei bianconeri in Chamnpions League contro il Porto

di Redazione ITASportPress
Del Piero

Deluso ma per nulla arrendevole. Alessandro Del Piero non nasconde le sue sensazioni da vero juventino dopo la sconfitta dei bianconeri in Champions League contro il Porto. L’ex numero 10 del club torinese ha commentato in collegamento con gli studi di Sky la prestazione della Vecchia Signora, caduta in Portogallo per 2-1.

Del Piero si fida della Juventus

Del Piero
Alessandro Del Piero (getty images)

“Spesso abbiamo parlato dell’importanza di Morata proprio nell’attaccante la porta. Attaccare la profondità dà la possibilità alla squadra di avere più opzioni e crea pericoli alla linea difensiva avversaria”, ha detto Del Piero sulla mancanza di idee in avanti della Juventus. “Il Porto si è dovuto preoccuare solo di occupare gli spazi giusti e continuare ad aggredire in avanti, visto che i giocatori della Juve – da Chiesa a Kulusevski – si abbassavano per prendere palla. Alla Juve è mancato l’attacco alla profondità”.

Nonostante questa pecca, Pinturicchio non ha dubbi e mostra grande fiducia per la sfida di ritorno: “Sono convinto che al ritorno sarà un’altra Juve, sia dal punto di vista emotivo che dell’attenzione”, ha concluso l’ex 10.

Alex Sandro, Juventus, Jesus Corona, Porto (Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy