Ferdinand in tackle su Di Francesco: “Ha abbandonato la Roma, squadra ridicola”

“Poche volte capita di addossare tutte le colpe a un allenatore per una prestazione insufficiente”

di Redazione ITASportPress
Rio Ferdinand

Le reti nel finale di Edin Dzeko e Diego Perotti non cambiano la sostanza: il 5-2 di Anfield Road parla chiaro, Liverpool nettamente superiore alla Roma.

Al termine del match valevole per la semifinale di andata della Champions League, Rio Ferdinand, uno che si è laureato campione d’Europa nel 2008 con il Manchester United, entra in tackle su Eusebio Di Francesco, allenatore dei giallorossi reo di aver mandato allo sbaraglio la sua squadra.

Ecco quanto dichiarato dall’ex difensore inglese ai microfoni di BT Sport:

“Credo sia ridicolo il modo in cui la Roma si è presentata ad Anfield Road. Come è stata schierata? Sembravano tattiche scolastiche! Forse Di Francesco non ha avuto tempo di vedere le partite del Liverpool di questa stagione, come portano il pressing e verticalizzano. Non c’è mai stata pressione sulla palla da parte dei giocatori della Roma, i difensori sono lenti e hanno sofferto sempre. In pratica Di Francesco si è consegnato al Liverpool, si è messo completamente nelle loro mani. Ha grandissime responsabilità per quanto successo stasera, poche volte capita di addossare tutte le colpe a un allenatore per una prestazione insufficiente di una squadra. Oggi ha letteralmente abbandonato i suoi giocatori per come li ha schierati”.

Liverpool, Salah è il quinto Beatles

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rgpesent_780 - 3 anni fa

    NEGHER…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 4Mori - 3 anni fa

    Perfettamente d’accordo, nonostante la pesante sconfitta di Barcellona la Roma aveva mostrato personalità, grinta e buon gioco, il ritorno lasciava sperare, in quel di Anfield è stata distrutta, i gol della Roma sono per lo più errori del Liverpool, errori arbitrali uno per parte, leggero fuorigioco sul gol di Manè e rigore per la Roma molto generoso, in ogni caso quando si prendono 5 sberle non si può aprire bocca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rafanidd_2 - 3 anni fa

    Assolutamente vero e nessuno -chissà perchè- lo ha fatto rilevare. Suicidio nella difesa a tre, improponibile affidarsi a Juan Jesus per contenere Salah, incomprensibile l’utilizzo di Under.
    La Roma avrebbe perso lo stesso intendiamoci, ma non in quelle proporzioni: giocatori che camminavano mentre gli avversari correvano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. epbort - 3 anni fa

    Commento ineccepibile, ha ragione al 100%. Credo che nel dopo partita qualcuno avrà sicuramente chiesto delle spiegazioni a Di Francesco. In campo si è visto ad un certo punto Strootman rivolgersi verso la panchina e mandare l’allenatore a quel paese. Penso volesse dire: “Fai qualcosa Cristo! Cambia, siamo in balia del Liverpool!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy