ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

La rabbia

Finimondo nello spogliatoio Psg: pugni sul muro di Al-Khelaifi poi arriva la polizia

( Getty Images)

Il presidente del Psg ha attaccato l'arbitro della partita

Redazione ITASportPress

Non è proprio andata giù l'eliminazione dalla Champions League ai dirigenti del PSG dopo la rimontona del Real Madrid favorita dalla papera di Gigio Donnarumma. Nello spogliatoio degli ospiti del Santiago Bernabeu incredibili scene accadute. Secondo quanto riportato dai media spagnoli, a fine partita il presidente dei parigini Nasser Al-Khelaifi ha perso la pazienza nell'area degli spogliatoi dello stadio dando pugni sul muro. Il presidente del Paris Saint-Germain si è avvicinato all'arbitro olandese Danny Makkelie per mostrargli il suo disappunto per la direzione di gara. Al-Khelaifi è quasi venuto alle mani con gli arbitri. La sicurezza del Bernabéu ha cercato di tranquillizzarlo, ma il patron qatariota non si è calmato. Il direttore sportivo Leonardo ha fatto irruzione nella stanza dell’arbitro per chiedere spiegazioni sul gol non annullato per il presunto fallo su Donnarumma. Attimi molto concitati, tanto che sarebbe stata chiamata la polizia.

 (Getty Images)
tutte le notizie di