I. Pelizzoli a ISP: “La mia Lokomotiv Mosca ha le armi per mettere in difficoltà la Juve”

I. Pelizzoli a ISP: “La mia Lokomotiv Mosca ha le armi per mettere in difficoltà la Juve”

L’ex numero uno della squadra capitolina ha condiviso il suo pensiero dopo i sorteggi di Champions League

di Redazione ITASportPress

La Juventus dovrà affrontare in Champions League la Lokomotiv Mosca e con la squadra russa ha giocato Ivan Pelizzoli dal 2007 al 2009. L’ex portiere dei capitolini ai microfoni di Itasportpress.it ha detto la sua dopo il sorteggio di Montecarlo: “La qualità tecnica della mia ex squadra chiaramente non è dello stesso livello di quella bianconera però la Lokomotiv ha uno stadio bello con i tifosi che si fanno sentire molto. I moscoviti corrono per 90 minuti e la metteranno anche sul piano fisico e sulla corsa. L’incognita potrebbe essere il freddo e la neve se si dovesse giocare a novembre. Il calcio russo ha fatto un passo avanti e le squadre di club hanno soldi anche se l’organizzazione di gioco manca. La Juventus comunque resta la favorita del girone ma devono stare attenti per non scivolare contro l’Atl. Madrid e il Bayer. Poi a Mosca dipende tutto da come i bianconeri interpreteranno la gara, se penseranno di fare una passeggiata davanti al Cremlino potrebbero rischiare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy