Inter, Conte: “Siamo delusi, dobbiamo analizzare questo risultato”

Inter, Conte: “Siamo delusi, dobbiamo analizzare questo risultato”

Le parole del tecnico nerazzurro

di Redazione ITASportPress

Esordio sottotono per l’Inter. I nerazzurri pareggiano nel finale 1-1 contro lo Slavia Praga. Il tecnico Antonio Conte commenta la prestazione dei suoi ragazzi in conferenza stampa: “Dobbiamo essere delusi, è stata una brutta partita e non abbiamo fatto vedere la nostra idea di gioco. Per questo sono deluso e mi prendo la responsabilità, non ho inciso come avrei dovuto all’inizio, forse. Magari pure durante la partita, o nella preparazione, anche se abbiamo avuto poco tempo per lavorare. Non posso essere assolutamente contento come non possono esserlo i miei giocatori. Ripeto, abbiamo fatto vedere pochissimo e lo Slavia è stato più bravo in tutto rispetto a noi: pressione, intensità, gestione del livello internazionale della gara. Dobbiamo prendere spunto da questa gara per capire che abbiamo tanta strada da fare, dal punto di vista tecnico-tattico e della mentalità. Bisogna essere stabili, come ho detto ieri. Come detto però io sono il primo responsabile. Io voglio vedere passi avanti, non indietro come oggi. Noi non ci alleniamo per buttare palla lunga e fare la guerra. Noi ci alleniamo sotto pressione, per giocare, e oggi non siamo stati bravi. Sono il primo responsabile e mi devo scusare per questo. Ci alleniamo per entrambe le situazioni. Come con l’Udinese quando trovi una squadra schiacciata, provando a creare superiorità. Ma anche su situazioni dove gli avversari ti vengono a pressare. Noi sappiamo come uscire da certe situazioni, ma oggi non ha funzionato. Nel secondo tempo un po’ meglio, ma non dobbiamo essere soddisfatti perché possiamo fare molto di più. Sono step di crescita, comunque. Sono felice per il tifoso, ma un punto o zero punti è la stessa cosa per me. E lo stesso penso dei giocatori. Non possono essere soddisfatti, ma tornare a casa e capire perché è stata fatta una prestazione del genere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy