Juventus, Sarri: “CR7 ancora da valutare, con lui nessun problema”

Il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia della gara con l’Atletico Madrid

di Redazione ITASportPress

Vigilia di Champions League per la Juventus. I bianconeri, nella serata di domani,  ospiteranno l’Atletico Madrid nella quinta giornata della fase a gironi. Queste le parole del tecnico Maurizio Sarri in conferenza stampa.

GIOCO – “Vorrei vedere la squadra più continua in certi atteggiamenti, poi però serve tener conto anche dei giocatori. Miglioreremo, ma serve giocare in relazione alle caratteristiche: non si può andare per gusti personali contro alla squadra, va accompagnata mettendoci dentro delle idee. Adesso vediamo solamente a sprazzi quello che proviamo”.

ATLETICO – “Non dovremo fare calcoli. Loro negli ultimi tempi hanno cambiato modo di giocare, palleggiando di più. Hanno un gioco diverso rispetto al passato, hanno maggiori qualità tecniche. Sono difficili da affrontare. Conquistare la qualificazioni da primi del girone è fondamentale”.

CRISTIANO RONALDO – “Fa parte del gioco se un giocatore si arrabbia per un cambio, è un segnale positivo: significa che ha ancora motivazioni. Sono venticinque anni che vedo giocatori incazzati ai cambi, non mi fa più né caldo né freddo. Come sta? Ieri ha fatto la seduta con i compagni, sembra in crescita. Valutiamo tra oggi e domani”.

FORMAZIONE – “CR7, Higuain e Dybala insieme? E’ difficile per le caratteristiche dei tre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy