Lione ruggisce ancora: Manchester City eliminato e francesi sfideranno il Bayern in semifinale

Quarto di finale interessante con un secondo tempo più spettacolare

di Redazione ITASportPress

Il Lione dopo aver estromesso dalla Champions League la Juventus ha mandato a casa anche il Manchester City di Guardiola guadagnandosi la semifinale contro il Bayern. Francesi che hanno vinto con il punteggio di 3-1 colpendo in contropiede con Cornet e due volte con Moussa Dembèlè. Gli inglesi hanno tenuto più il pallone ma come al solito hanno concluso poco e quando si sono presentati dalle parti del portiere ospite hanno sbagliato l’impossibile. Dal 2-2 fallito clamorosamente da Sterling al minuto 86′ è arrivato 60 secondi dopo il 3-1 del Lione. Questo fotografa bene l’andamento della partita.

Lione (Getty Images)

CRONACA

De Bruyne gol (Getty Images)

Match che si è subito messo sui binari giusti per il Lione dopo il gol di Cornet al 24’ del primo tempo con una bella conclusione a giro. Il Manchester come al solito ha avuto maggiore possesso palla ma senza mai concludere in porta nei primi 45’. Nella ripresa il Lione ha atteso gli avversari per colpirli in contropiede ma dopo una buona occasione per De Bruyne fallita, lo stesso numero 17 del City ha pareggiato con una conclusione alla sinistra del portiere. Il Lione ha subito ma incredibilmente si è riportato in vantaggio con gol di Moussa Dembèlè che in contropiede tutto solo ha battuto al 79’ il portiere avversario. Finale con gli inglesi in attacco e colossale l’errore sotto porta di Sterling al minuto 86′ che manda alto da un metro con il portiere del Lione fuori causa. Un minuto dopo il terzo gol del Lione siglato ancora da Moussa Dembèlè che ha chiuso la contesa. Francesi sfideranno il Bayern in semifinale di Champions. 

Gol a porta vuota fallito da Sterling (Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy