Liverpool, Alisson: “Non me ne rendo conto, tante cose per la testa…”

Liverpool, Alisson: “Non me ne rendo conto, tante cose per la testa…”

Il portiere fra i protagonisti della finale di Champions

di Redazione ITASportPress
Alisson

Senza dubbio fra i più grandi protagonisti della finale di Champions League fra Liverpool e Tottenham il portiere dei Reds Alisson, che con la Roma lo scorso anno stava per eliminare dalla competizione proprio la squadra di Klopp, quest’anno con essa ha trionfato, dimostrando di essere fra i più grandi al mondo nel suo ruolo: “Non mi rendo conto di quanto accaduto, ma nella testa c’è tantissimo – ha detto a Sky Sport -: penso che provengo da un piccolo paese del Sud del Brasile e con la forza della famiglia e degli amici eccomi vincere in Champions League. Mia moglie non c’è perché incita del nostro secondo figlio, ma grazie ovviamente anche a lei e a Dio per aver raggiunto questo obiettivo straordinario”. Poi è corso sotto la Kop per continuare i festeggiamenti per la sesta coppa campioni vinta dai Reds nella storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy