Liverpool, festa senza freni: i tifosi rovinano la torre simbolo dell’Everton

Liverpool, festa senza freni: i tifosi rovinano la torre simbolo dell’Everton

I sostenitori Reds hanno rovinato alcuni simboli e luoghi storici dei rivali

di Redazione ITASportPress

Alcuni tifosi del Liverpool hanno vandalizzato la Everton Lock-Up, torre simbolo dei cugini e rivali Toffies e altri posti tipici della città. La festa per il successo in Champions League ha superato, evidentemente, ogni limite. A prova di ciò, i graffiti apparsi in alcuni luoghi particolari della città.

Come riportato anche dal Daily Mail, a essere presa di mira è stata l’Everton Lock-Up, torre sorta nel lontano 1787 che è stata deturpata con graffiti e bombolette con il chiaro riferimento al sesto titolo europeo dei Reds. Appena scoperto il fattaccio, suoi social si è scatenata l’ira dei sostenitori dell’Everton che si sono mostrati disgustati dall’accaduto. I supporters dei Toffies hanno riversato la loro rabbia, soprattutto su Twitter, prendendosela con gli autori del brutto gesto. Non solo la torre, però, infatti, nei vicino a Brick Pub, lo storico punto di ritrovo dei sostenitori dell’Everton, i muri sono stati presi di mira dai rivali.

Una festa, quella del Liverpool, che è stata in parte rovinata da questi atti vandalici che nulla hanno a che vedere con la gioia mostrata dal tifo pulito e sano che ha circondato il passaggio del pullman dei Reds in città.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy