Liverpool, Klopp: “Tutti volevano pescare il Porto, io no. Sono una squadra pericolosa”

Liverpool, Klopp: “Tutti volevano pescare il Porto, io no. Sono una squadra pericolosa”

L’allenatore dei Reds in conferenza stampa prima dell’andata di Champions

di Redazione ITASportPress
Klopp

Il Porto è un avversario sulla carta semplice per il Liverpool per quanto riguarda i quarti di finale di Champions League? Secondo l’allenatore dei Reds Juergen Klopp assolutamente no: “Volevano tutti al sorteggio uscire contro il Porto, tranne noi – ha commentato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di andata -. Tutti quelli che si intendono di calcio non avrebbero mai voluto fronteggiare i portoghesi, questa è la verità. Così come gli altri non volevano essere sorteggiati contro il Liverpool. Insomma, sarà una doppia partita molto dura contro una squadra pericolosa, noi sicuramente le affronteremo al massimo. Lo scorso anno rifilammo ben cinque gol, di cui 2-3 in contropiede, ma è stata una gara strana. Ora abbiamo un po’ più di esperienza, ci sono stati più momenti positivi che negativi in questa stagione per noi in Europa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy