Liverpool, Wijnaldum: “Finale di Champions? Non sento la pressione. Penso solo a poter vincere…”

Liverpool, Wijnaldum: “Finale di Champions? Non sento la pressione. Penso solo a poter vincere…”

“Dopo il ko contro il Barcellona non dobbiamo pensare sia impossibile”

di Redazione ITASportPress
Wijnaldum

Pochi giorni all’appuntamento dell’anno. Sabato si gioca la finale di Champions League 2018-19. Tottenham e Liverpool si sfideranno per diventare la squadra numero uno d’Europa. A margine della consueta conferenza stampa pre partita, oltre a Jurgen Klopp, allenatore dei Reds, ha parlato Georginio Wijnaldum, centrocampista ma all’occorrenza anche abile nel reparto offensivo: “Preferisco giocare in mediana, ma se il tecnico vuole schierarmi davanti, certo che ci giocherò”, ha detto il giocatore a proposito del suo ruolo nella sfida di sabato.

PRESSIONE POSITIVA – “Pressione? Non la sento, per me è la chance di vincere un titolo. Dobbiamo esser certi di essere pronti e carichi. Siamo rilassati e non siamo sotto una pressione negativa. Credo sia quella giusta”. “La gara contro il Barcellona? Dopo il ko in Spagna, non devi più pensare che sia impossibile. Abbiamo avuto delle notti Champions pazzesche, ad Anfield possiamo battere tutti come abbiamo dimostrato contro Roma, City e, appunto, Barça”.

FAVORITI “Noi favoriti? Non ci penso. Abbiamo entrambe le stesse chance di vincere. Tutti ci danno per favoriti perché siamo arrivati più in alto in Premier League e perché li abbiamo battuti due volte in campionato. Ma queste sono state gare toste. Parliamo di una sfida da 50 e 50, entrambe possiamo vincere e servirà partire forte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy