Lokomotiv Mosca, Semin pronto per la Juventus: “Ho un piano e alla RZD Arena ci sentiamo più forti…”

Lokomotiv Mosca, Semin pronto per la Juventus: “Ho un piano e alla RZD Arena ci sentiamo più forti…”

Il tecnico è intervenuto alla vigilia della sfida di Champions League contro i bianconeri

di Redazione ITASportPress

Conferenza stampa di vigilia per il tecnico della Lokomotiv Mosca Yuri Semin in vista della gara di Champions League contro la Juventus. L’allenatore dei russi si è detto pronto alla gara, annunciando una partita di equilibrio ma senza rinunciare all’ambizione di fare punti preziosi in ottica passaggio del turno. Ecco le sue parole:

MOMENTO – “Come stiamo? C’è molta positività, Anton Miranchuk è in gruppo, Smolov è recuperato, Joao Mario è ok. La squadra sta bene, siamo positivi sicuramente”. “Un bilancio? Restano ancora tre gare, siamo più esperti, la squadra ha maggior stabilità e c’è ancora modo di crescere. Da due anni giochiamo la Champions e questo ci permette di avere più esperienza. Il bilancio lo faremo il 10 dicembre”.

PIANO – “Cercheremo di conservare l’equilibrio tra attacco e difesa. Il modulo dipende dall’avversario, dalla Juventus, vogliamo far bene ma dipende anche dalla Juventus e il nostro atteggiamento tattico. Ogni punto è d’oro per noi, è importante far punti per restare sulla strada buona. Difficile dire come giocheremo oggi, lo analizzeremo stasera, c’è ancora tempo”, ha detto Semin che poi ha aggiunto: “Ho un piano. Vogliamo creare dei problemi alla Juventus: il nostro obiettivo e il nostro scopo è fare punti. Lotteremo su ogni palla, su ogni episodio, per noi è importante cercare un bilancio tra attacco e difesa. Hanno attaccanti veloci, contropiedisti, per noi farci trovare sorpresi servirà equilibrio”. “Abbiamo scelto di giocare alla RZD Arena perché al Luzhniki i nostri tifosi si sarebbero sentiti in trasferta. Qui ci sentiamo più forti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy