Manchester City, Guardiola: “Non esistono squadre come la Dea, fare 4 punti è ottima cosa”

Manchester City, Guardiola: “Non esistono squadre come la Dea, fare 4 punti è ottima cosa”

Le parole del tecnico catalano a Sky Sport

di Redazione ITASportPress

Queste le parole dell’allenatore del Manchester City Pep Guardiola dopo il pareggio ottenuto contro l’Atalanta a San Siro in Champions League: “Un po’ di paura c’è stata quando è dovuto entrare il difensore Walker fra i pali, poteva succedere il peggio. Ma per fortuna abbiamo tenuto bene palla e l’Atalanta ha tirato solo una volta in porta nel finale. L’intervento di Bravo su Ilicic? Si toccano appena, bisognava decidere in pochi istanti ed è stato scelto di dare il rosso diretto. L’Atalanta è difficile da affrontare, è grintosa, la conoscete meglio voi: non esistono squadre che giocano in quel modo. Nel primo tempo dovevamo chiuderla, ma siamo comunque primi e a volte capita di non vincere, a volte fa bene non vincere durante una stagione. Ho cambiato Ederson nell’intervallo perché aveva un problema a una gamba. Fare 4 punti con la Dea in due partite è ottima cosa per noi, considerando che poi abbiamo tanti infortuni da inizio stagione”.

Sulla possibilità di allenare in Italia: “Potrà esserci un’occasione, magari sì. In Italia mi è piaciuto tanto giocare, mi sono trovato molto bene lì, ma ora penso solo in Inghilterra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy