Manchester City, rabbia Guardiola: “Un giorno spezzeremo l’incantesimo. Sterling? Errore inaccettabile”

Il commento a fine gara del mister del City

di Redazione ITASportPress
Guardiola

Tanta amarezza e rabbia nelle parole del tecnico del Manchester City Pep Guardiola dopo la clamorosa eliminazione dalla Champions League ad opera del Lione. Il tecnico catalano ha spiegato così la prestazione della sua squadra; “Un giorno riusciremo a spezzare l’incantesimo. Nei primi 20-25’ non siamo riusciti a trovare ritmo e fluidità, poi siamo cresciuti. Nella ripresa siamo cresciuti, ma devi essere perfetto in questa competizione e noi non lo siamo stati -riporta Gazzetta.it-. Non voglio parlare del Var, sembra quasi che cerchi scuse. Siamo fuori. Alla fine quello che abbiamo fatto non è bastato. Abbiamo pagato gli errori in area nei momenti chiave. Abbiamo cercato di coprire i nostri punti deboli in rapporto ai loro punti di forza. Quando ci siamo sbloccati e abbiamo trovato spazio per attaccare siamo cresciuti, abbiamo creato chance, segnato un gran gol ma ne abbiamo lasciati due a loro… L’errore di Sterling è la foto di questa coppa: devi pareggiare, vai al supplementare, non puoi commettere errori simili. Alla fine li paghi. E così siamo fuori ancora. Ora la delusione è forte, ma ci proveremo ancora. Per quello che abbiamo fatto negli ultimi anni ce la saremmo meritata la semifinale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy