Napoli, Giuntoli: “Insigne? Scelta tecnica, non capisco lo scalpore”

Napoli, Giuntoli: “Insigne? Scelta tecnica, non capisco lo scalpore”

L’attaccante lasciato in tribuna nella sfida di Champions contro il Genk

di Redazione ITASportPress

Hanno destato scalpore le scelte di Carlo Ancelotti per il match di Champions League in casa del Genk. Il tecnico del Napoli ha infatti deciso di privarsi del capitano Lorenzo Insigne, lasciato addirittura in tribuna. Una decisione che è stata così commentata dal direttore sportivo degli azzurri Cristiano Giuntoli ai microfoni di Sky Sport.

SCELTA TECNICA – “Non capisco tutto questo scalpore. Abbiamo tantissimi buoni giocatori e la regola dei diciotto un po’ ci condanna: abbiamo tanti ragazzi che possono e che vorrebbero giocare. Il tecnico ha optato per un centrocampo più robusto, con in panchina due attaccanti puri come Mertens e Llorente. E’ stata una scelta tecnica e tattica, niente di particolare. Come l’ha presa Insigne? E’ tranquillo. Milik? Ha passato un’estate un po’ tribolata, adesso sta meglio e Ancelotti ha deciso di premiarlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy