Pochettino l’ha rifatto: retroscena particolarissimo sulla finale di Champions

Pochettino l’ha rifatto: retroscena particolarissimo sulla finale di Champions

Il tecnico ha portato i suoi giocatori sui carboni ardenti una settimana fa

di Redazione ITASportPress

Lo aveva fatto sei anni fa quando guidava il Southampton, lo ha fatto anche per la finale di Champions League 2018-2019 con il Tottenham. Mauricio Pochettino ha scelto di far camminare i propri giocatori sui carboni ardenti a una settimana dall’ultimo atto della competizione, ed è un retroscena che ha raccontato La Nacion a pochissimo dall’inizio della finale contro il Liverpool: “Funziona a livello mentale, sono strategie che vengono preparate per due o tre ore – ha detto il tecnico argentino -. Preparare il tuo corpo e la tua mente per sentirti invincibile, superare i propri limiti, alzare la soglia del dolore, strategie che dimostrano che il potere è in noi stessi, che la questione emotiva e mentale è molto importante. La preparazione di questa finale contro il Liverpool è stata più mentale che fisica, una componente decisiva. Non c’è approccio tattico senza il desiderio della passione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy