Psg, Al-Khelaifi teme la Juventus: “È la nostra euro-rivale”

Psg, Al-Khelaifi teme la Juventus: “È la nostra euro-rivale”

Il retroscena sulle dichiarazioni del presidente dei parigini

di Redazione ITASportPress

La Juventus è stata grande protagonista nelle ultime stagioni in Champions League. La squadra di Allegri ha disputato delle ottime annate arrivando spesso ad un passo dal conquistare la tanto ambita coppa. Ma come i bianconeri, sono tanti i club che quest’anno proveranno a dare l’assalto al trofeo più prestigioso tra le competizioni europee per club. Senza dubbio, tra questi c’è il Paris Saint-Germain, che con Cavani, Mbappé e Neymar si candida ad essere tra le squadre più pericolose dell’intero torneo. A rivelare un importante retroscena tra le rivali di Champions, ci ha pensato il Corriere dello Sport, che mette in evidenza il pensiero del presidente del Psg, Nasser Al-Khelaifi riguardo a quella che per lui è la rivale numero uno per la Coppa.

RIVALE – Secondo il quotidiano, subito dopo la riunione dell’Eca di ieri, a cui hanno partecipato i presidenti di diversi top club europei, il numero uno parigino avrebbe fatto una confidenza ad Andrea Agnelli, presidente della Juventus, complimentandosi con lui per la squadra messa su in questa stagione e dichiarandola la rivale per la conquista della prossima Champions League: “Con CR7 è la Juventus la nostra prima euro-rivale, complimenti”, queste le parole del numero uno del Psg.

GIRONE CHAMPIONS – Il presidente dei parigini ha parlato anche del doppio impegno con il Napoli, avversario nel girone insieme a Liverpool e Stella Rossa: “De Laurentiis è un grande presidente e la sua è una squadra forte. Nel girone contro il Napoli non sarà facile e dovremo giocare al massimo per andare agli ottavi”.

BUFFON –  “È una persona incredibile e un portiere eccezionale. È un onore averlo nella nostra squadra e sono davvero felice che vesta la maglia del Psg”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy