PSG, Draxler: “Spesi 400 milioni sul mercato ma siamo stati eliminati ancora agli ottavi”

Il giocatore tedesco: “Perchè sono entrato solo al 76′? Non ho capito questo cambio, il pari non bastava, sono rimasto sorpreso e un po’ arrabbiato”

di Redazione ITASportPress

Il primo grande obiettivo della stagione del Paris Saint-Germain è sfumato. Nasser Al-Khelaifi era deciso a conquistare la Champions League e pur di alzare la “Coppa dalle grandi Orecchie”, ha investito più di 400 milioni di euro quest’estate per acquistare due top player come Neymar e Mbappé. Nonostante una campagna acquisti faraonica, la squadra francese è stata eliminata dal Real Madrid agli ottavi di finale. I Blancos si sono imposti sia al Santiago Bernabeu che al Perco dei Principi. L’eliminazione non è stata digerita dall’ambiente parigino e anche Julian Draxler ha voluto dire la sua.

Intervistato dai microfoni dell’emittente tedesca Zdf, il giocatore del PSG ha dichiarato: “In estate sono stati spesi 400 milioni di euro, tutti dicevano che sarebbero cambiate le cose e invece siamo stati di nuovo eliminati agli ottavi di Champions. Il Real giocava con tranquillità, senza alcun nervosismo. Noi facevamo girare la palla ma non basta per vincere. Se devi rimontare un 1-3 devi pressare, non serve passarsi la palla e sperare che qualcosa cada dal cielo. Abbiamo meritato di essere eliminati. Perchè sono entrato solo al 76′? Non ho capito questo cambio, il pari non bastava, sono rimasto sorpreso e un po’ arrabbiato”.

Real Madrid, l’urlo di CR7 dopo la vittoria

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy