Real Madrid, altro impressionante record: 1.000 giorni da Campione d’Europa

Real Madrid, altro impressionante record: 1.000 giorni da Campione d’Europa

Si celebra un’altra impresa incredibile in casa blancos

di Redazione ITASportPress

Sorridono i tifosi del Real Madrid, al momento una delle squadre più forti di sempre. Conosciamo benissimo i numeri dei blancos di Florentino Perez, reduci da 3 Champions League vinte consecutivamente e da tantissimi altri trofei inanellati in Europa e nel mondo in tempi recenti. Non tutti però sanno che domani, venerdì 22 febbraio, sarà festa grande per i 1.000 giorni da detentori del più prestigioso trofeo europeo, la cosiddetta “coppa dalle grandi orecchie”.

REGNO – Ebbene sì, un interregno incredibile che dura dal 28 maggio 2016, giorno della finale di Milano contro i “cugini” dell’Atletico Madrid, quando il primo Real Madrid di Zidane trionfò ai calci di rigore, levando di fatto la corona agli altri rivali del Barcellona, vincenti contro la Juventus in finale l’anno precedente. Addirittura sono trascorsi 1.381 giorni dall’ultima eliminazione del Madrid nella competizione: fu proprio la Juventus a riuscire in tale impresa contro gli uomini allora guidati da Ancelotti, il 13 maggio 2015, nella semifinale del torneo.

PODIO – Insomma, è un Real Madrid da record. Entra a far parte di quel ristrettissimo club di quelle squadre che sono riuscite a tenere la Champions League salda fra le mani per oltre 1.000 giorni. Meglio di questa squadra hanno fatto solamente il Bayern Monaco degli anni Settanta (1.034 giorni tra il 1973 e il 1977) e il Real Madrid del grande Alfredo Di Stéfano (addirittura 1.624 giorni fra il 1956 e il 1960). Vedremo se Solari riuscirà ad arrivare in fondo anche nella stagione in corso, certamente se dovesse passare il turno contro l’Ajax supererà il record del Bayern, e allora sarà tripudio Real in tutti i sensi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy