Real Madrid, Marcelo: “Con il Galatasaray sarà una finale. Le critiche? A volte non c’è rispetto”

Real Madrid, Marcelo: “Con il Galatasaray sarà una finale. Le critiche? A volte non c’è rispetto”

Il brasiliano ha parlato alla vigilia della gara di Champions League con i turchi

di Redazione ITASportPress

Ambiente turbolento in casa Real Madrid, con i blancos che fin qui, in questa prima parte di stagione, non hanno pienamente convinto. Alla vigilia della gara contro il Galatasaray, valevole per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League, ha parlato in conferenza stampa il brasiliano Marcelo. Queste le sue parole raccolte da AS.

100 PARTITE IN EUROPA – “E’ un grande orgoglio poter giocare così tante gare nel miglior club del mondo. Da quando sono arrivato ho imparato tante cose: essere qua è un’immensa responsabilità. Sono molto felice”.

CRITICHE  – “Le critiche di Valdano? Penso che a volte non ci sia rispetto. Alcune volte, certe cose che feriscono possono servire come motivazione”.

GALATASARAY – “Sarà una finale. Sarà una partita molto dura, ma noi dobbiamo vincere. Non vediamo l’ora di giocare: siamo motivati e ci piace giocare questo tipo di gare”.

BILANCIO – “Sono qua da 13 anni e non abbiamo vinto abbastanza. Giocare per questa maglia è qualcosa che sognano tutti i bambini. Liga o Champions? Sono motivato per entrambe le competizioni”.

PRESSIONE – “Qua c’è sempre pressione, è il prezzo da pagare per giocare nel miglior club del mondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy